Laura Catrani è una cantante che si occupa principalmente di sperimentazione vocale e musica contemporanea, pur mantenendo un forte legame con il repertorio tradizionale, dal barocco alla musica vocale da camera. Ha collaborati in passato (in alcuni album) con Claudio Milano. Il nuovo album, intitolato Vox in Bestia, gli animali della Divina Commedia, è un progetto sui generis, ideato e prodotto e realizzato interamente dalla stessa Laura Catrani. Si tratta di un bestiario poetico e visionario in cui l’artista presta il suo canto agli animali senza voce della Divina Commedia. Siamo di fronte a pura e totale sperimentazione vocale per voce sola senza alcun accompagnamento strumentale. Laura Catrani ha personalmente commissionato a compositori, scrittori e artisti musica, parole e immagini per la realizzazione di questo lavoro. L’album è nato durante il cupo periodo della pandemia in vista dell’anno dantesco. Sono molti gli artisti che, durante l’isolamento a causa del Covid 19, si sono ritirati in se stessi tanto che si potrebbe descrivere la musica prodotta dagli stessi in particolare momento come “musica composta al tempo della pandemia”. I testi delle composizioni sono i versi di Dante mentre lo scrittore Tiziano Scarpa ha scritto i testi che accompagnano l’ascoltatore nel mondo del “bestiario dantesco” (presenti nel booklet del cd). Le musiche sono state composte da Fabrizio De Rossi Re, Matteo Franceschini, e Alessandro Solbiati.  Gianluigi Toccafondo ha poi creato ex novo un bestiario animato che ha accompagnato l’esecuzione dal vivo del disco. L’opera è stata trasmessa in 15 puntate su Radio3 RAI a maggio 2021 ed è stata poi proposta in numerosi concerti. Infine nel 2022 è uscito il disco in una pregevole veste grafica pubblicato dall’etichetta Stradivarius con una nuova e più accurata registrazione. Vox in Bestia, gli animali della Divina Commedia è obiettivamente un disco che potrebbe risultare ostico all’ascolto. L’artista in passato ha anche interpretato brani del celebre compositore italiano di musica contemporanea Luciano Berio. Tuttavia è indubbio il fascino senza tempo di questo lavoro che credo meriti l’attenzione di tutti.

https://www.lauracatrani.com/