Categoria

Recensioni

Recensioni

Diathriba: Le nozze nascoste 1993-1995

Gli anni novanta produssero ottimi lavori, intestati ad insiemi che dovettero fronteggiare i mutamenti imposti dalle nuove correnti espressive emergenti all’epoca. Fear of the Storm, Simon Dreams in Violet, Artica e chiedo venia a chi non cito, sono solo alcuni…

Vai all’articolo
Recensioni

Dirk Serries: Defiance of Self

Defiance of Self di Dirk Serries è un album che sfida le convenzioni dell’ambient, portando l’ascoltatore in un viaggio sonoro cupo e sperimentale. Il musicista belga ha sempre avuto la capacità di reinventarsi come già si poteva notare con il suo…

Vai all’articolo
Recensioni

Movment: Reinvention

Si inseriscono con ambizione legittima fra le ultime leve del post punk, gli irlandesi Movment, ma non lasciatevi irretire dalla provenienza del quartetto, Mullingar, contea del Westmeath, la fertile Irlanda. Certo, il midollo osseo contiene le stesse cellule dei titolati Fontaines…

Vai all’articolo
Recensioni

Jarl: Neurotransmitters-Sphere-Music

Neurotransmitters-Sphere-Music di Jarl rappresenta un viaggio sonoro che trascende i confini dell’esperienza musicale tradizionale, offrendo un’immersione profonda nelle oscure e affascinanti regioni della mente umana.  Ancora una volta, l’artwork magistrale di Karolina Urbaniak incornicia perfettamente le visioni sonore contenute nell’album,…

Vai all’articolo
Recensioni

Trepaneringsritualen: The Totality of Death

Un Mantra Apocalittico di Disperazione Occulta In un’epoca segnata dall’incertezza e dall’angoscia, emerge The Totality of Death dei Trepaneringsritualen, un’opera che incarna l’essenza stessa della fine dei tempi. Questo capolavoro apocalittico, concepito dal sadico svedese Thomas Martin Ekelund, raccoglie venti…

Vai all’articolo
Recensioni

Ufomammut: Hidden

Venticinque anni di attività. Dieci (con il presente Hidden) album, uno stile distintivo, definito, non si incide per Neurot per nulla. L’anno scorso planò sulla martoriata Terra “Crookhead”, un ep che conteneva il brano omonimo, anticipante l’opera che segna significativamente…

Vai all’articolo
Recensioni

Keeley Forsyth: The Hollow

E’ giunta al terzo lavoro Keeley Forsyth, attrice e musicista britannica che si sta conquistando uno spazio sulla scena dark grazie a uno stile cupo e introverso, caratterizzato, fra le altre cose, da una voce talmente profonda e ricca di…

Vai all’articolo
Recensioni

Toàn & Francis Gri: Le tissage des rêves

Visione e suoni: Un viaggio onirico tra collage musicali e composizioni straordinarie: Le tissage des rêves, l’ultima fatica musicale di Toàn (Anthony Elfort) e Francis Gri, si presenta come un’opera ambiziosa e visionaria, nata dall’incontro di due menti creative che…

Vai all’articolo
Recensioni

Lacrima Noir: L’attesa che uccide

Conosciamo il nome di Ignazio Mele per la sua militanza nei Lacrime di Cera, gruppo italiano che, negli anni ’90, avrebbe di certo meritato maggior seguito ma non ha che rilasciato una piccola stella nel nero firmamento della scena dark…

Vai all’articolo