Categoria

Recensioni

Recensioni

Zakhme: Kula

Kula: Un Viaggio Cosmico tra Passato e Futuro Nell’infinito spazio sonoro del disco Kula del progetto Zakhme, Alessandro Barbanera e Gianluca Ceccarini ci trasportano in un viaggio circolare attraverso le profondità della notte fino all’alba di un nuovo giorno, intrecciando…

Vai all’articolo
Recensioni

Silentways: Aeon

Ci hanno fatto attendere un bel po’, ma alla fine è arrivato: Aeon è il secondo album dei napoletani Silentways e riparte dall’attitudine e dall’ispirazione da cui era nato il precedente Silentways. La line up ha subito dei rimaneggiamenti, ma…

Vai all’articolo
Recensioni

Capricorni Pneumatici: Al Azif

“Secondo Lovecraft il titolo originale del Necronomicon è Al Azif, un termine arabo che sarebbe usato per indicare i suoni notturni prodotti da certi insetti, ma che la tradizione popolare identifica con il linguaggio dei demoni. L’autore di questo libro…

Vai all’articolo
Recensioni

Lindy-Fay Hella & Dei Farne : Islet

Lindy-Fay Hella è soprattutto conosciuta per la sua collaborazione con i mitici Wardruna, ma in realtà è una musicista di notevole spessore che si è affermata in campo sperimentale. Oltre al lavoro come solista, Hella ha contribuito a molti progetti…

Vai all’articolo
Recensioni

Lustmord: Much Unseen Is Also Here

Much Unseen Is Also Here di Lustmord: Un Viaggio Oscuro e Apocalittico nell’Abisso Sonoro Nell’oscurità pervasiva della nostra realtà sonora, sorge una figura leggendaria, un’entità quasi mitica che strappa il velo tra il reale e l’irreale. Lustmord, il pioniere del dark…

Vai all’articolo
Recensioni

Dead Years: Night Thoughts

Fra le uscite recenti, ci fa piacere segnalare Night Thoughts, secondo album dell’act tedesco emergente Dead Years che appare fedele ‘adepto’ del postpunk più oscuro mantenendo comunque una relazione assai stretta con il punk vero e proprio. Originari di Bielefeld,…

Vai all’articolo
Recensioni

In Autumn: What’s done is done

Mio Padre, solido Friulano, era solito dire “chi lavora bene va sempre lodato”. Non è questione di genere, che certo va esaminata, tanto di “lavorare bene”, di svolgere il proprio compito con diligenza. E’ quanto fanno gli In Autumn in…

Vai all’articolo