Categoria

Recensioni

Recensioni

Goad: La Belle Dame

I Goad sono un gruppo di culto che, nel corso del tempo, hanno saputo costruirsi un seguito di nicchia ma fedele. Dietro ai Goad troviamo la storica figura di Maurilio Rossi, grande appassionato di narrativa gotica e di poesia oscura,…

Vai all’articolo
Recensioni

Coil: Time Machines

Pubblicato nel 1998 per la Eskaton Time Machines dei Coil apparve da subito come un capitolo bizzarro della loro discografia. La nuova ristampa in vinile (in vari colori) e cd da parte della Dais Records (a distanza di 3 anni…

Vai all’articolo
Recensioni

Veil of Light: Landslide

Landslide è il quinto album degli svizzeri Veil of Light, una band che qui su Ver Sacrum seguiamo da tempo. Saldamente collocati, per quanto riguarda la scelta stilistica, nell’ampia area del postpunk, i nostri vanno oscillando fra un’anima dark/synthwave sempre…

Vai all’articolo
Recensioni

Luigi Porto: Tell Uric

Luigi Porto è un musicista cosentino trapiantato a New York che ha fatto dell’eclettismo e della contaminazione fra generi la sua cifra stilistica. Avevo apprezzato in particolare Scimmie del 2014. Ora esce l’attesto nuovo disco intitolato Tell Uric, un album molto…

Vai all’articolo
Recensioni

Art Noir: Poems Of An Extinct Species

Art Noir è un progetto del compositore tedesco Jan Weber, cui collabora anche Nadine Stelzer, che pubblica quest’anno il terzo full length, Poems Of An Extinct Species. A quanto si è letto in web, l’autore aveva cominciato a lavorare all’album…

Vai all’articolo
Recensioni

Belle Morte: Crime of passion

    Complesso proveniente da Minsk, Bielorussia, Belle Morte dimostra con il debut-album Crime of passion di poter ambire legittimamente all’ingresso nel novero ristretto di futura promessa del symphonic/gothic metal. Definizione che può suscitare più d’una perplessità, essendo il filone…

Vai all’articolo
Recensioni

Ishmael Cormack: Ammil

Ishmael Cormack è un musicista inglese sperimentale che giunge ora al suo disco di esordio sotto l’egida della sempre attenta KrysaliSound, un’etichetta italiana di riferimento per chi ama certi sonorità di avanguardia e di musica ambientale. La sua musica riflette…

Vai all’articolo
Recensioni

Rita Tekeyan: Green Line

Avevo già avuto modo di conoscere Rita Tekeyan in quanto aveva collaborato al disco dei No Strange, storico gruppo psichedelico italiano, nell’album Mutter Der Erde. Ora questa cantante e compositrice nata in Libano pubblica (dopo il precedente Manifesto Anti-War del…

Vai all’articolo