Categoria

Recensioni

Recensioni

Kurs: Muter

E’ uscito all’inizio di quest’anno, come a ‘coronare’ il nerissimo periodo che l’ha preceduto, l’album del nuovo progetto Kurs, intitolato Muter. Dietro il monicker dal suono teutonico si cela l’italianissimo Valerio Riveccio, una delle anime dell’apprezzata band darkwave The Coventry…

Vai all’articolo
Recensioni

Bottomless: Bottomless

  Mi commuovo ancora, lo confesso, quando m’imbatto in Opere come questa. Bottomless è l’omaggio definitivo all’american doom. L’esperto trio formato da Giorgio Trombino (chitarra,) David Lucido (voce e batteria) e Sara Bianchin si è letteralmente impossessato dello spirito di un…

Vai all’articolo
Recensioni

Current 93: Horsey

Horsey rimane un capitolo particolare nella ipertrofica e disordinata discografia dei Current 93 ma, nondimeno, pur non essendo certo uno dei loro lavori migliori, non è certo privo di spunti interessanti tanto da poter essere considerato un disco di culto….

Vai all’articolo
Recensioni

Winterblood: Finsternis

Winterblood è il progetto polar-ambient, attivo fin dalla metà degli anni ‘90, del fiorentino. La sua musica in quanto fa venire in mente incontaminati paesaggi artici in cui regnano il ghiaccio e il silenzio e trovo quindi estremamente calzante la…

Vai all’articolo
Recensioni

Lycia: Casa Luna

Casa Luna è il nuovo Ep dei Lycia, il progetto di Mike VanPortfleet e Tara Vanflower che qui su Ver Sacrum seguiamo con immutato interesse: vi si trovano sei tracce che, come è stato osservato, sotto ogni punto di vista…

Vai all’articolo
Recensioni

Sorry, Heels: She

  Una veste rigorosa, dalle linee impeccabilmente tracciate, questo è She dei Sorry, Heels, complesso che si presenta con una formazione mutata e ridotta al duo Simona e David M. E, soprattutto, che si affida ad un suono essenziale ma non…

Vai all’articolo
Recensioni

Zenial: Urban Legends

Dietro al monicker Zenial troviamo il polacco Lukas Szalankiewickz, indubbiamente una figura influente nella musica sperimentale ed elettronica contemporanea. Nella sua filosofia musicale sono importanti l’aspetto visuale e le installazioni interattive. Di lui ho già avuto modo di parlare per…

Vai all’articolo
Recensioni

Views: Mother Tapes Anthology 1986/1990

All’interno dell’articolata scena neopsichedelica degli anni ‘80 possiamo trovare gruppi di cui si è parlato troppo poco. Uno di questi casi è indubbiamente quello dei Views, una formazione originaria di Brescia il cui leader era Giovanni Ferrario, cultore dei Rolling Stones e del suono…

Vai all’articolo