Tag

Alternative rock

Recensioni

Dasia: Del regime invisibile

Ridurre Del regime invisibile ad una semplice esperienza d’ascolto vanificherebbe l’impegno, notevolissimo, profuso dai suoi Autori. E che, temo, sproporzionato rispetto ai riscontri che otterrà, ma spero, vivamente lo spero, di cadere in errore. Conseguenza ancor peggiore, fareste spreco del…

Vai all’articolo
Recensioni

Volvodrivers: Non importa… ancora

Ai Volvodrivers va riconosciuta una qualità sovente pur troppo sottostimata, che per un gruppo appartenente a quella nebulosa per definizione identificata come “underground” è fondamentale, costituendo uno dei pilastri sui quali poggia la credibilità stessa del progetto. Essa è la…

Vai all’articolo
Recensioni

Deftones: Ohms

Annuncio di un nuovo disco. Attesa che via via si fa tensione alimentata da campagne promozionali studiate nei minimi particolari. Poi la pubblicazione, la repentina scalata delle classifiche (?), il fuoco di fila delle recensioni (sovente in anticipo rispetto all’evento), tante,…

Vai all’articolo
Recensioni

INK: Whispers of Calliope

Un cd di cover, una raccolta di titoli sparsi sul tappeto. Il vocalist Chris Tsantalis ricorda la madre cantare, era piccolo, la sua meravigliosa voce al mattino… Calliope il suo nome, Calliope dalla bella voce, come la musa della poesia…

Vai all’articolo