Tag

Belladonna

Recensioni

Belladonna: No star is ever too far

Una raccolta di tredici canzoni che rompe un silenzio che perdurava, per quanto riguarda un disco di inediti, da “Shooting dice with God” del 2015, ma già l’anno seguente “The orchestral album” aveva chiarito che Dani Macchi e Luana Caraffa…

Continue reading
Recensioni

Belladonna: The orchestral album

Un caso di DIY tutto italiano, un gruppo che, esattamente dieci anni fa, pubblicava la sua prima opera, “Metaphysical attraction”, basandosi solo ed esclusivamente sulle proprie forze, sulle proprie intuizioni, sulla propria incrollabile determinazione. Su MySpace divenne subito il gruppo…

Continue reading
News

Vince Neil e Belladonna!

Nell’introduzione alla sua biografia Tattoos and Tequila, il singer dei Motley Crue Vince Neil cita i Belladonna! Ed essere menzionati dal cantante di una delle più influenti band del decennio ottanta/novanta, e propria fonte di ispirazione dichiarata, sicuramente sancisce lo…

Continue reading
Recensioni

Belladonna: And there was light

Sui Belladonna ho già scritto molto, chi mi legge conosce il mio pensiero al loro riguardo, a chi invece si imbatte in queste righe ed il nome del gruppo risulta ancora ignoto, v’è l’ampio archivio versacriano da esplorare. Non per…

Continue reading
News

Belladonna e Michael Nyman: Let there be light

I bravissimi noir-rockers italiani si sono cimentati nella riedizione di una composizione del Maestro Michael Nyman, originariamente facente parte della colonna sonora di “The Piano” (i tre milioni di copie vendute certificano un risultato di assoluto prestigio). “Let there be light”…

Continue reading
Recensioni

Belladonna: The noir album

Paradigma di come, fidandosi solo dei propri mezzi e del proprio spirito di iniziativa, si possa creare un notevole interesse attorno ad un disco pur senza sottoporsi agli obblighi d’un contratto (sovente deludente nei suoi termini) con una etichetta discografica,…

Continue reading
Recensioni

Belladonna: Metaphysical Attraction

Potrebbe davvero trattarsi della next-big-thing del rock underground italiano. Sarebbe clamoroso, ma assolutamente meritato. Trattasi della band tricolore più apprezzata su My Space, dopo i Lacuna Coil. Vi dice nulla? Allora aggiungiamo che le loro canzoni sono state ascoltate, nel…

Continue reading