Recensioni

Blankenberge: Radiogaze

  Il rientro sulle scene di My Bloody Valentine, Ride e Slowdive ha restituito la giusta visibilità alla galassia shoegaze che, pur se dai margini estremi dell’universo indie, non ha mai smesso di pulsare. I “nostri” ed ottimi Clustersun ne…

Vai all’articolo