Recensioni

Bleeding Like Mine: Never again will I dream…

Il ritorno dei Bleeding Like Mine, dopo l’eccellente In the eyes of lovelost uscito nel ’97 sempre per l’etichetta italiana Palace of Worms, ci giunge davvero gradito. Questa formazione americana produce un’elegante musica eterea, dai toni minimali, fortemente romantica. Dal…

Vai all’articolo