Tag

death-doom

Recensioni

Suffer Yourself: Rip tide

Sempre Aesthetic Death, marchio di garanzia che certifica il doom più sepolcrale ed oltranzista. Sponda death nel caso dei Suffer Yourself, approdati con Rip tide al terzo full-length. Tre sono anche le tracce che ne costituiscono il contenuto, nero pece,…

Vai all’articolo
Recensioni

Infirmum: Walls of sorrow

Pasi Solonen è il mastermind di Infirmum. Progetto che rilascia il suo debutto sulla lunga distanza, il presente Walls of sorrow, avendo utilizzato come test alcuni singoli pubblicati in precedenza. Solonen colloca Infirmum nel solco del death-doom più funereo, poggiando…

Vai all’articolo