Recensioni

Enid: Gradwanderer

Bello questo lavoro dei tedeschi Enid. L’insieme dei nove pezzi ci propone un approccio eclettico che spazia dal gothic metal, melodico e potente con ampio uso di tastiere o di inserti sinfonici (“Chimera”, “An ode to the forlorn”, che ha…

Vai all’articolo