Tag

Eva Can’t

Recensioni

Eva Can’t: Febbraio

Lo strumentale “Februus” introduce un’opera sfaccettata, ove il gothic-metal assume forme cangianti ed evolute, formando la base per elaborazioni audaci alle quali gli Eva Can’t si sono adeguatamente preparati. Esprimersi in madrelingua può costituire un azzardo o, peggio, un ostacolo…

Vai all’articolo
Recensioni

Eva Can’t: Gravatum

Opera quarta, e prima per MKM, per questo progetto che ha base in Bologna e che raccoglie sotto la sua egida membri di In Tormentata Quiete (da noi già recensiti), Malnatt e Mors Tua. Fertile humus ove affondano le radici…

Vai all’articolo