Tag

gothic-rock

Recensioni

Burning Gates: Before the rain

Se “New moon” e la raccolta “Rarities” hanno confermato i torinesi ai vertici della prima lega del gothic-rock (genere che negli ultimi anni, fatte salve lodevoli eccezioni, ha catalogato più ricuperi che novità), riconsegnandoceli intatti nella forma e nello spirito,…

Vai all’articolo
Recensioni

Lake Of Tears: Ominous

Quanti anni sono trascorsi da “Illwill”? Dieci. Un’enormità. E da “Greater art”? Ventisette. Eoni.  La vita cambia. La vita ti cambia. La chiamano esperienza. Eventi che si susseguono. Che si sovrappongono. Strato dopo strato. Incrostazioni che rendono più dura la…

Vai all’articolo
Recensioni

Burning Gates: Rarities

C’è chi potrebbe porsi il legittimo dubbio circa lo scopo, il fine di una pubblicazione come Rarities. Questione legittima, per carità, ma quando trattasi di un gruppo come i Burning Gates, la domanda è chiaramente destinata a cadere nel silenzio….

Vai all’articolo
Musica

La rinascita dell’American Gothic (rock)

Premessa: lungi da me qualsiasi pretesa di completismo o peggio presunzione. Questo articolo, se può definirsi tale, espone più o meno organicamente delle considerazioni, personali ed opinabili, a proposito di una sezione del gothic rock non ancora ben definita. Il…

Vai all’articolo
Recensioni

October Burns Black: Reflections

Non mostri delusione chi s’attendeva un disco “lungo”, di questi tempi il formato ridotto presenta indubbi vantaggi; poche tracce che condensano idee ed impulsi creativi, attenzione dell’uditorio (e della “critica”) che rimane ben desta. Basti poi riandare al passato, all’infilata…

Vai all’articolo
Recensioni

Children On Stun: Echoes

Al momento questo lavoro è tra i miei ascolti preferiti e continua a farmi venire i brividi dopo i ripetuti ascolti. Originari di Hastings, Inghilterra. Formati nell’Agosto del 1991, la formazione originaria era composta da Neil Ash, Pete Finnmore e…

Vai all’articolo