Tag

gothic-rock

News

Sweet Ermengarde: il video di Sacrifice

Pubblichiamo il video di “Sweet Sacrifice”, primo singolo estratto dall’imminente “Sacrifice”, nuova opera del complesso tedesco che vedrà la luce ad otto anni dall’ultima pubblicazione, “Ex-Oblivione”. Il disco sarà disponibile, via Solar Lodge, dal 18 aprile, in formato digipack a…

Vai all’articolo
Recensioni

Vanishing Kids: Miracle of Death

Venti e uno anni dividono Miracle of Death dalla prima manifestazione ufficiale dei Vanishing Kids, da Madison, Winsconsin, ovvero l’esordio ”Rest the glove that wears you down”. Oltre quattro lustri in ambito discografico sono un’eternità, c’è chi si ferma, chi…

Vai all’articolo
Recensioni

Artificial Heaven: Digital dreams

Questo disco non ravviverà le esangui sorti del gothic rock, ne fornisce comunque una autorevole interpretazione. Se la sigla Artificial Heaven iscrive con Digital dreams il primo capitolo di auspicabili future fortune, a patto che si osi, e possono farlo,…

Vai all’articolo
Recensioni

Black Angel: Lascivious

I londinesi Black Angel sono fra i più autorevoli e credibili appartenenti alla genìa votata alla reiterazione del classico verbo sisteriano, allargando la propria concezione fino ad abbracciare “Floodland” e “Vision Thing”, senza pertanto limitarsi al fondamentale “First and Last…”….

Vai all’articolo
Recensioni

The Bellwether Syndicate: Vestige & Vigil

Quando puoi legittimamente vantare un tale c.v., puoi permetterti tutto.   Nei confronti di William Faith siamo debitori di pagine e pagine di memorabile gothic-death-rock. Serve ripetere? Facciamolo: Christian Death, Shadow Project, Mephisto Walz, la meravigliosa creatura condivisa con Monica…

Vai all’articolo
Recensioni

Die Oberherren: Die by my hand

La preservazione del concetto stesso di gothic rock passa necessariamente per opere come Die by my hand. Che non spostano i confini del noto oltre le cognizioni già acquisite, ma che mostrano di possedere un loro senso che ne giustifica…

Vai all’articolo
Recensioni

The Funeral March: Persephone

Perché ricercare ad ogni costo l’originalità, quando è sufficiente accontentarsi di una cinquina di belle canzoni? Che oggidì sono merce rara assai…  J. Whiteaker e W. Thiele hanno ridotto la denominazione sociale (esimendo “of the Marionettes” ma non la qualità…

Vai all’articolo