Tag

L’Ame Immortelle

Recensioni

L’Ame Immortelle: Namenlos

La realizzazione di Namenlos, ottavo album di L’Ame Immortelle, segna il loro ritorno su Trisol, l’etichettà che li lanciò nel 1997 con l’album Lieder die wie wunden bluten. Le note promozionali che hanno preceduto la pubblicazione del disco parlavano di…

Vai all’articolo
Recensioni

L’Ame Immortelle: 10 Jahre

“10 Jahre”, ovvero “10 anni”; come si evince sin dal titolo, questo cd mette a fuoco i primi dieci anni di carriera della band austriaca, compiendo (per 15 delle 17 tracce del disco) un viaggio a ritroso nel tempo (anche…

Vai all’articolo
Recensioni

L’Ame Immortelle: Dein Herz

Già con il precedente album “Gezeiten”, i L’Ame Immortelle avevano virato il proprio sound verso una direzione piu’ marcatemente “gothic-rock” rispetto ai loro primi dischi; chitarre, basso e batteria hanno soppiantato quasi completamente i synth, accodandosi ad una tendenza che…

Vai all’articolo
Recensioni

L’Ame Immortelle: Fallen Angel

Terzo singolo estratto dall’album “Gezeiten”, “Fallen angel” si rivela un mcd senza infamia e senza lode, in linea con le ultime produzioni del duo Rainer/Kaushofer. In esso troviamo due versioni della title-track: la prima è praticamente analoga a quella apparsa…

Vai all’articolo
Recensioni

L’Ame Immortelle: Gezeiten

Dopo il mediocre (per non dire brutto) “Als die liebe starb” ero piuttosto pessimista su ciò che avrebbe potuto riservare il nuovo album di L’Ame Immortelle. In quel disco si era evidenziata una “svolta rock” che era poi stata ribadita…

Vai all’articolo
Recensioni

L’Ame Immortelle: 5 Jahre

La metamorfosi è completa. I L’Ame Immortelle avevano iniziato a “flirtare” con chitarre elettriche e batteria nel precedente (mediocre) “Als die liebe starb” ed ora, a distanza di due anni, l’evoluzione musicale della band austriaca giunge a compimento: i synth…

Vai all’articolo
Recensioni

L’Ame Immortelle: Tiefster Winter

Decisamente convincente il nuovo singolo di L’Ame Immortelle; la band austriaca ci propone “Tiefster Winter” come biglietto da visita in attesa del nuovo album annunciato per Marzo 2003. Una canzone a mio avviso molto bella, nel loro collaudato stile che…

Vai all’articolo
Recensioni

L’Ame Immortelle: Zwielicht

”ibile per tutti i fans di L’Ame Immortelle. Dopo quattro cd contraddistinti da un successo crescente, giunge il momento dell’auto celebrazione per la band austriaca, grazie a questo doppio cd (audio+video). Innanzitutto la confezione : splendido digipack con due miniposter…

Vai all’articolo