Tag

neofolk

Recensioni

Tenhi – Saivo

Erano ben cinque anni che i finladesi Tenhi non pubblicavano un album con materiale nuovo e almeno nel mio caso stavo aspettando impazientemente il loro nuovo album già da un bel pezzo. I primi ascolti mi hanno spiazzato, il disco…

Vai all’articolo
Recensioni

Andrew King – Deus Ignotus

Andrew King, cantautore tra i più originali nella scena neofolk britannica, nonché collaboratore in più occasioni del più conosciuto Tony Wakeford (in particolare con The Triple Tree e Duo Noir, oltre che in Sol Invictus), esce finalmente, dopo 9 anni…

Vai all’articolo
Recensioni

Backworld – Come The Bells

Backworld è autore di uno degli album più belli di tutta la scena neofolk, quel classico immancabile che è Anthems From The Pleasure Park. Il problema è che a parte quel disco, ha realizzato poco o niente di altrettanto significativo….

Vai all’articolo
Recensioni

Hautville – No Milk For Babies

Arrivano dalla lucania gli Hautville di Leonardo, Francesco e Paolo, all’esordio per Invisible Eye. La loro musica si rifà in maniera esplicita al neofolk più classico, quello dei vari DIJ, Sol Invictus e Forseti, lasciando ampio spazio anche a digressioni…

Vai all’articolo
Recensioni

The Hare And The Moon – The Grey Malkin

Secondo album per lo strano duo albionico, una tra le novità più interessanti del neofolk degli ultimi anni. La produzione sembra più elaborata e tutto il disco suona nettamente meglio rispetto all’esordio. L’inquietante nenia di “The Willow”, pescata da chissà…

Vai all’articolo
Recensioni

Death In June – Peaceful Snow

È davvero spiazzante il nuovo Death In June. L’ho dovuto ascoltare più e più volte prima di potermi fare un’opinione ben definita. Tanto per cominciare, l’essersi affidato al pianista croato Miro Snejdr per gli arrangiamenti è stata un’ottima mossa, d’altronde…

Vai all’articolo
Recensioni

Sub Luna – Awake!

Oscuro progetto il cui unico titolare è Mikael Lindblom, Sub Luna è 100% puro neofolk senza fronzoli o altre devianze dal verbo di base del genere, cosa che ha i suoi pro e i suoi contro. Perché il livello è…

Vai all’articolo