Recensioni

Wizards Of Hazards: End of time

  Onesti gli Wizards Of Hazards, per quell’approccio al doom puro e per il manifestare senza timori la loro divozione nei confronti dei padri Black Sabbath. I quattro finnici si affidano ad una sezione ritmica solida (Amir Nalbandian, basso e Petri Pakarinen,…

Vai all’articolo