Black Sun: Drama

0
Condividi:

Ver Sacrum Eccoci nuovamente a parlare del progetto di Luca Basili. Black Sun giunge oggi a quello che è il suo capitolo piu’ ambizioso (un album di ben 12 tracce) nonchè il piu’ convincente. Da quanto apprendo dal booklet, il disco raccoglie brani composti tra il 1994 ed il 2006, con remix realizzati nel corso degli ultimi due anni per i brani piu’ datati. Rispetto ai lavori precedenti, le composizioni di Luca mi paiono orientate verso un elettronica maggiormente ritmica e melodica piuttosto che al minimalismo oscuro del passato. Coadiuvato da Alessandra e Federica Cerruti, Luca affida alla prima i brani piu’ oscuri ed ipnotici (“NightHere”, “Sic Transeat”, “Rage and delusion”, “Burns in me”), grazie ad un’interpretazione quasi “recitata”, mentre la seconda interpreta quelli maggiormente ritmati ed “ariosi” (“Vortex”, “Drama”, “My Obsessions”, “Jewels of orchids”); non mancano poi un paio di strumentali dai beats decisamente incalzanti (“Demon”, “Untitled”) che non sfigurerebbero certo nella playlist di un dj elettro-dark, per un disco vario e piacevole, che mette in risalto ottimi progressi per questo interessante e valido progetto romano. P.S. Mi permetto di consigliare piuttosto dei miglioramenti alla grafica del proprio sito internet, nonchè un approdo sul “famigerato” Myspace, ottimo veicolo promozionale.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.