Rotersand: War on error

0
Condividi:

Ver Sacrum I Rotersand sono da tempo una garanzia assoluta per gli amanti della musica elettro, ed il nuovo mcd War on error (limitato a 2.000 copie), prima release del trio tedesco per Trisol, è l’ennesima conferma della loro classe. Un mcd che nelle sue sette tracce spazza via buona parte di quanto pubblicato in campo elettro-ebm nel corso di quest’anno: sonorità strepitose e produzione eccellente per un’ ottima release che fa da apripista al nuovo album Random is resistance la cui pubblicazione è annunciata per il 23 Ottobre prossimo. La title-track è una sorta di manifesto programmatico del mcd e del prossimo full-lenght: un rifiuto ed un invito alla resistenza ed alla disobbedienza civile contro ogni tentativo di massificazione da parte della società (“It’s my life, it’s my mind, it’s my heart, I’m not a digit” recita una parte del testo). “Bastards screaming (on and on)” è uno dei brani di punta del disco, dotata di ritmo e di un refrain irresistibile. “We will kill them all (lullaby)” è una lenta ballata minimale che come sa chi segue da tempo i Rotersand è nelle corde del trio teutonico, un momento di pausa prima che “Speak to me” rialzi nuovamente il ritmo del disco: altro pezzo magistrale a cavallo tra ritmo e melodia. Sulle stesse coordinate si muove “Dirty”, con due brevi versioni di “Bastards screaming” e “War on error” a chiudere il disco. Un mcd eccellente che ci offre quanto di meglio si possa ascoltare in ambito elettro/ebm di questi tempi. Da non perdere tanto il disco, quanto la presenza dei Rotersand stessi come band di supporto delle due imminenti date italiane del tour dei VNV Nation.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.