V2A: EBM

0
Condividi:

Gia’ piu’ volte abbiamo avuto modo di dire che il mercato e’ inflazionato da troppe uscite, con conseguente affossamento del livello qualitativo. Altrettanto spesso si e’ detto che l’etichetta tedesca Trisol e’ una delle maggiori ” imputate” di questo abbassamento qualitativo, avendo messo sotto contratto e (ahime’) pubblicato un considerevole numero di artisti mediocri. Il disco di cui stiamo per parlare non fa che confermare tutto cio’. Un disco che reputo inutile, per non dire dannoso, in quanto porta fieno in cascina di tutti coloro che spesso attaccano (gratuitamente e per invidia) il genere EBM. Questo combo (anglo-tedesco credo, a leggere i lori nomi) ci propone 14 tracce di elettronica becera, senza la minima ispirazione. Il loro concetto base sembra essere quello di Jovanottiana-memoria ” Un, due, tre….. casino !!!!!! ” Non riesco a salvare proprio nulla in questo disco : brutte canzoni , brutte voci, una cover da querela di “Fade to grey” (che fantasia …..) uno strazio che si protrae per 14 tracce (“Collapsed System” vine riproposta ben 3 volte, grazie ai remix di E-Craft e Schattenschlag) ed alla fine lascia stremati davanti a tanta pochezza. Speriamo che alla Trisol qualcuno si faccia un esame di coscienza….. andare avanti cosi non si puo’ !!!

TagsV2A
Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.