Ataraxia: Orlando

0
Condividi:

Ver Sacrum Un altro piccolo gioiello che ci regalano gli Ataraxia ispirato all’Orlando di Virginia Woolf. Una musica dolce e malinconica (non sono forse tracce di fado quelle in “Orlando… (a male)”?) nel più classico stile del gruppo modenese, che è poi un’unione di forme espressive differenti, carpite e reinterpretate con unico talento. Forse non così “a fuoco” come Hystoriae, caratterizzato del resto da un solido e differente progetto, i cinque pezzi qui presenti sono come le tinte di un acquarello, delicate ed evanescenti. Da ascoltare con attenzione per apprezzare ogni minuscola sfumatura . (tratta Ver Sacrum X). (C. Dex)

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.