Die Form: Zoopsia

0
Condividi:

Ver Sacrum Ottimo lavoro per i Die Form, tre anni dopo “Extremum” ; il nuovo mcd contiene 6 tracce (4 inediti + 2 versioni nuove di “Transgressions” e “Itopsia Artropos” , brani già editi sull’ultimo album) ed un videoclip del brano “Akuma 3”. Musicalmente “Zoopsia” si muove lungo i consolidati binari sonori che Philippe Fichot traccia da ormai vent’anni; già il significato del titolo del mcd, riportato sul retro del digipack, è esemplificativo : “visioni che prendono la forma di animali”, ovvero un viaggio musicale attraverso un mondo oscuro, a metà tra immaginario e reale, erotismo e morbosità, con suadenti ritmi elettronici e la bella voce di Eliane come sempre in evidenza. Veramente belli tutti i brani, difficile fare preferenze tra “Zoopsia”, “Lost by lust”, “Dementia praecox” e le altre (di cui “Akuma3” è quella piu’ sperimentale ed oscura); un ottimo lavoro che ci riconsegna una band “storica” ancora in piena forma, artefice di un sound ricercato ed originale, che ha ancora molte cose da dire.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.