Final Selection: Heading for graceland

0
Condividi:

Ver Sacrum Tornano i Final Selection con questo nuovo EP, che accanto a nuovi brani ci propone una serie di remix. “Heading for Graceland” è quindi diviso in due parti : la prima, denominata “Day Dreams”, è quella che ci offre 5 nuove composizioni tra cui spiccano “Jupiter’s Child” e “White star”, brani che ancora una volta mettono in risalto la vena “dark-wave” del combo teutonico, uno stile malinconico che può ricordare, tra gli altri, Diary of Dreams e Deine Lakaien e riconferma le buone sensazioni dateci dall’album d’esordio. La seconda parte del cd, “Night Hades” raccoglie invece 6 remix : due riguardano i nuovi brani sopracitati (discreto il lavoro svolto dai Namnambulu per “White star”) mentre negli altri quattro remix vengono revisitati brani dell’album “Anti hero”; molto buono in particolare il remix di “I never wanted more” a cura di Aslan Faction, le cui ritmiche serrate danno un nuovo sapore a questo brano già buono e lo rendono una possibile freccia nell’arco dei dj piu’ attenti. Nell’attesa di un secondo “full lenght”, i Final Selection si confermano come uno dei gruppi piu’ “ispirati” del momento,ed i loro duischi sono decisamente consigliati a tutti gli amanti delle sonorità cold/dark-wave.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.