Blank: Impact Zone

0
Condividi:

Ver Sacrum A ben quattro anni di distanza dal precedente Artificial Breathing, tornano finalmente i Blank, duo parmense che da tempo rappresenta una delle massime realtà italiane in campo elettro-ebm e se è vero che la “scena” elettronica non è gran cosa dalle nostre parti, è altrettanto vero che ci sono tanti gruppi italiani (elettro e non solo) che non hanno nulla da invidiare a piu’ reclamizzate bands straniere. Impact Zone avvalora pienamente quanto ho appena scritto: un ottimo album che giustifica la lunga attesa, visto il livello delle dieci tracce che include. Il lungo periodo di silenzio è servito a The Maze e Der Mate per perfezionare (rispetto al già apprezzabile primo album), suoni e parti vocali, arrivando ad un risultato finale veramente pregevole. Si parte subito alla grande con “Nuclear”, uno dei tanti potenziali “hits” di questo disco, in cui ritmiche decisamente ballabili si fondono con linee melodiche oscure da cui traspare il background musicale dei due. La forza dei Blank risiede proprio nell’aver saputo comporre brani in grado di soddisfare sia il pubblico che ricerca solo (o principalmente) il ritmo per il dancefloor e chi invece vuole anche la “melodia” sviluppando un sound che se paga pegno a diverse bands elettro-industrial, al contempo non li rende cloni di nessuno in particolare (in passato avevo citato i Flesh Field, ma solo per una presunta affinità vocale tra Ian Ross e The Maze, ma oggi direi che questo accostamento non ha piu’ ragione di esistere). In un disco che non accusa passi falsi (va beh, per i miei gusti “Sick and dead” è un pò troppo “ignorante”) citazione per le varie “Lead me”, “Hellbound”, “Counterfeit” e la già ricordata “Nuclear”; tirando le somme, Impact Zone è un eccellente disco, che spero possa far raccogliere ai Blank le soddisfazioni che meritano. Di certo ha le carte in regola per imporsi come uno dei dischi da ricordare del 2008.

TagsBlank
Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.