Seelenlicht: Gods & Devils

0
Condividi:

Ver Sacrum Seelenlicht è il nuovo progetto a quattro mani di Troy Southgate (H.E.R.R.) e Butov Maler (Kammer Sieben), e come prevedibile anche questo progetto va ad infilarsi in quell’area di confine tra industrial marziale, neofolk e neoclassica. A conti fatti la figura dominante è quella di mr Southgate, che inietta nel disco tutto il suo bagaglio cultural-musicale, infarcendo l’album di riferimenti letterari e spoken words che sputano veleno sulle solite tematiche della globalizzazione e compagnia bella, il tutto condito da percussioni, pianoforte, chitarra e tutto l’armamentario tipico del genere. Il disco cerca di elevarsi sopra la noia cercando di alternare gli asfissianti monologhi di Southgate a brani musicali più compiuti e meno tediosi, e a tratti funziona pure, ma il cuore del problema è proprio questo. Se avete amato gli ultimi H.E.R.R., allora apprezzerete anche questo Gods & Devils, altrimenti passate pure oltre.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.