Recensioni

Aborym: Hostile

Hostile è un disco di eccezionale spessore che corre teso lungo le sue quattordici tracce senza mostrare cali nè cedimenti. D’altronde trenta anni di carriera contano non poco, e l’esperienza maturata è messa a frutto con giudizio dal quartetto romano.  …

Vai all’articolo