Neon: Memories

0
Condividi:

Ver Sacrum Decisamente lodevole l’iniziativa della label russa Intuition di stampare questo Memories, best of dei Neon che rende nuovamente reperibili i “grandi classici” della leggendaria band fiorentina. Se è infatti vero che l’interesse verso la loro musica non si era mai sopito (alcuni loro brani non sono mai usciti dalle playlists dei djs nostrani), è altresì vero che dopo la loro reunion ed i “live” che la band sta tenendo con una certa regolarità lungo tutta la Penisola, la richiesta per del materiale discografico si è fatta piu’ pressante; giusto quindi dare a fans vecchi e nuovi la possibilità di usufruire in formato digitale di alcuni brani che, a modo loro, hanno fatto la storia del panorama “oscuro” italiano. Non vi è bisogno di grosse presentazioni per canzoni che parlano da sole come “Isolation”, “Information of death”, “Dark age”, “Red light”, “The same ritual”, ecc…; qui incarnata è una delle massime espressioni della darkwave italiana ed è da sottolineare come questi pezzi suonino ancora attuali e convincenti, ma del resto la buona musica è senza tempo. Disco prezioso e da avere, tanto per chi ha vissuto quegli anni (la raccolta racchiude il periodo 1980-1986) “in diretta”, sia per i neofiti.

TagsNeon
Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.